Buoni spesa per un valore che potrà andare da 200 a 560 euro. Il Comune di Carlino (UD) prosegue nella sua azione di supporto ai cittadini in difficoltà economica, per molti acuita dalla pandemia. C’è tempo fino al 31 maggio per presentare domanda per i “buoni spesa”, va ricordato utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari, farmaci o prodotti di prima necessità quali prodotti per neonati, detersivi, prodotti per l’igiene personale e degli ambienti. Esclusi tabacchi, bevande alcoliche, ricariche telefoniche e biglietti della lotteria.

Articolo precedenteIpotesi riapertura Casinò di Sanremo per il 2 giugno, la soddisfazione della Lega: “Traguardo accettabile, ma ci sono ancora margini per fare meglio”
Articolo successivoFurti nella notte ad Osimo (AN), rubati anche gratta e vinci in tabaccheria