L’attenzione ai cambiamenti climatici e la crescente problematica scaturita dall’aumento dei rifiuti sull’ambiente ha portato l’area Corporate Responsibility di NOVOMATIC Italia alla realizzazione di un progetto teso a diffondere le buone pratiche dell’economia circolare tra i propri dipendenti.

L’iniziativa rientra in un ampio programma denominato 3C: Coltiviamo il Clima e la Comunità e condotto in collaborazione con Humana People to People Italia ONLUS (www.humanaitalia.org), un’organizzazione umanitaria che si occupa di realizzare progetti di sviluppo nel Sud del mondo ed azioni sociali di sensibilizzazione finanziando le proprie attività anche grazie alla raccolta e alla valorizzazione degli abiti usati, promuovendo filiere di riutilizzo caratterizzate da inclusione sociale e massimizzazione dei risultati ambientali.

I dipendenti di NOVOMATIC Italia hanno collaborato concretamente e con grande impegno con Humana raccogliendo, in 6 mesi, ben 765 kg di abiti usati e mostrando molta sensibilità verso i temi dell’ambiente e del risparmio di energia e risorse.

La “fotografia” scattata sul progetto può contare su numeri considerevoli: grazie al Gruppo NOVOMATIC Italia sono stati risparmiati per l’ambiente 230 kg di pesticidi, 459 kg di fertilizzanti, 2.754 kg di CO2, e 4.590.000 litri di acqua. Risultati importanti per un progetto che non ha solamente sostenuto un’attività con impatti importanti sul territorio ma che ha anche favorito la socialità, sensibilizzando sul consumo responsabile e stimolando la riduzione dell’impatto ambientale e uno stile di vita sano.