NOVOMATIC Italia ha intrapreso un viaggio alla scoperta dei suoi valori, a cominciare da un pilastro su cui l’intero Gruppo NOVOMATIC ha costruito la sua storia a livello internazionale: l’innovazione.
Un tratto distintivo che il Gruppo ha il piacere di esplorare con l’ambassador Raffaele Gnazzi, CEO di ADMIRAL Pay.

“Essere ambassador di Novomatic Italia per l’innovazione è per me un grande onore, poiché il Gruppo da sempre si distingue per essere precursore nel mondo dei giochi e portatore di nuovi prodotti e progetti nei vari mercati in cui opera, sempre all’insegna dell’eccellenza.
Dopo aver assistito per oltre dieci anni ai successi del Gruppo in Italia, lo scorso anno ho colto la sfida di partecipare allo sviluppo e alla crescita di Admiral Pay, che del valore dell’innovazione ha fatto il cuore del suo prodotto: l’E-wallet.
Admiral Pay, infatti, si distingue sul mercato dei pagamenti perché offre un sistema del tutto innovativo che consente alla clientela di incassare facilmente le vincite, di depositare e prelevare denaro contante e di effettuare una vasta gamma di pagamenti.
Ritengo che l’innovazione richieda un buon mix di ingredienti, tra cui: ottimismo, tempismo e soprattutto, una buona dose di coraggio. Innovazione però significa anche curiosità e team working:
solo un approccio multidisciplinare e la motivazione al miglioramento consente di cogliere nuove opportunità e di affrontare nuove sfide con competenza.
Invito tutti i colleghi, e per primo me stesso, a sfruttare le esperienze di successo del nostro Gruppo e ad affrontare quotidianamente il nostro lavoro con spirito di innovazione, accogliendo le sfide che il cambiamento ci pone davanti perché solo guardando avanti si può fare la differenza!

Articolo precedenteEurojackpot, raggiunto per la prima volta un jackpot da 120 milioni di euro
Articolo successivoPer i giochi l’estate delle occasioni mancate: sfuma anche l’abolizione della tassa sugli intrattenimenti