In occasione del suo 40° anniversario, la Società pubblica un documento completo in cui ripercorre i suoi quattro decenni di forte crescita, un percorso fatto di innovazioni di continua espansione nel mercato globale.
Novomatic, azienda leader nel settore dei giochi, ha recentemente festeggiato i suoi 40 anni di vita, rappresentati da una favolosa storia fatta di continui successi. Un marchio che si è sempre distinto per qualità e affidabilità, oggi più che mai punto di riferimento per l’intero settore.
Sin dalla sua fondazione, Novomatic è stata sinonimo di innovazione, diventando uno dei più grandi gruppi tecnologici di gioco al mondo, sia come produttore che operatore. Attualmente la società ha una presenza globale attraverso numerose filiali e ha raggiunto posizioni di leadership in diversi mercati regolamentati europei, in particolare Austria, Germania, Italia, Spagna, Paesi Bassi e Regno Unito.
 
“Quando si tratta di conquistare la fiducia dei nostri clienti, partner e dipendenti, facciamo tutto ciò che è in nostro potere da 40 anni” spiegano dall’azienda. A livello tecnologico, “la conoscenza industriale ha aiutato Novomatic a ottenere 4.700 diritti di proprietà intellettuale registrati”, costituendo una base stabile per l’adempimento della promessa di una “tecnologia vincente”.
 
Stiamo parlando di un gigante del settore, un nome di riferimento nello sviluppo di giochi ad alta tecnologia. Ripercorrere la storia del Gruppo Novomatic significa tornare indietro nel tempo e fare un emozionante viaggio, lungo 40 anni, ricco di successi, a partire dalla pietra miliare lanciata nella rivoluzione tecnologica dei primi terminali Novomatic a doppio schermo, che hanno segnato un prima e un dopo sul mercato.

 

Dalla sua fondazione nel 1980, quando la società si chiamava Novomatic Automatenhandels GmbH, il professor Graf ha formulato una filosofia che è ancora valida oggi: “Un prodotto speciale, fabbricato con la massima qualità e combinato con la migliore facilità di utilizzo, avrà successo”.
Tornando ai giorni d’oggi, la partecipazione di Novomatic ad ICE Totally Gaming lo scorso febbraio, uno degli eventi settoriali più importanti al mondo, ha portato in dote per la seconda volta consecutiva l’ottenimento del Premio internazionale come “fornitore dell’anno di casinò”.
Nell’agosto 2019 la società ha ottenuto una certificazione secondo il più alto standard di gioco internazionale, G4 Novomatic e le sue principali filiali sono diventate la prima azienda austriaca ad essere riconosciuta dal Global Gaming Guidance Group (G4) per la protezione responsabile di giocatori e minori. In tal modo, Novomatic è diventato “il primo Gaming Technology Group al mondo a certificare con successo la maggior parte delle aree di business: dalle macchine arcade ai casinò terrestri, alle scommesse sportive, ai giochi online e allo sviluppo tecnologico, come produttore e operatore”.
 
“Il 2019 è stato un anno impegnativo in quelli che oggi sono 40 anni di storia Novomatic. Con 2.608 milioni di euro (2018: 2.585 milioni di euro), siamo stati in grado di raggiungere un fatturato rispettabile, continuare a crescere all’interno di mercati consolidati, passare a nuovi mercati di vendita e garantire la posizione di leadership nei nostri mercati principali. Inoltre, abbiamo compiuto progressi nell’ottimizzazione della struttura aziendale a tutti i livelli e abbiamo istituito misure sostenibili per ottimizzare i costi e aumentare l’efficienza. Anche il Consiglio Direttivo e il Consiglio di Sorveglianza di Novomatic AG sono stati riorganizzati a settembre 2019. Nonostante le sfide normative in Germania e in Italia siamo ancora una volta orgogliosi di segnalare un aumento del fatturato di 1,65 miliardi di euro nel segmento delle operazioni di gioco, grazie ai forti risultati nel Regno Unito, in Spagna e in Europa dell’est” hanno spiegato Johannes Gratzl e Ryszard Presch, membri del Consiglio Direttivo del Gruppo Novomatic.
 
“L’anno fiscale precedente si è concluso in modo positivo, confermando che la continuazione coerente della nostra strategia di consolidamento in tutto il Gruppo è la strada giusta. Un componente centrale del nostro core business è lo sviluppo di tecnologie di gioco innovative per il mercato globale. La combinazione di operazioni di gioco e tecnologia di gioco ha permesso alla nostra azienda di affermarsi, nel corso dei suoi 40 anni di storia, come protagonista e fornitore di servizi completi nel settore dei giochi. Novomatic ha uffici in circa 50 paesi e, nel 2019, ha esportato attrezzature di gioco innovative, soluzioni di sistema e servizi in oltre 75 paesi”.
La costante espansione del portafoglio è un altro dei punti di forza di Gruppo Novomatic, collocandolo tra i principali concorrenti sul mercato. Come spiegano Gratzl e Ryszard Presch “siamo stati anche in grado di sviluppare ed espandere ulteriormente la nostra vasta gamma di prodotti. Oltre a concentrarsi su nuovi prodotti e un numero crescente di titoli di giochi a tema, la crescita globale del settore dei giochi online ha svolto un ruolo significativo durante l’anno in esame”.

In qualità di operatore, le cifre del Gruppo sono impressionanti: si parla di circa 230mila terminali di gioco e 30mila impiegati. Tra i vari risultati non si possono trascurare le prestazioni dell’azienda come fornitrice internazionale e innovativa di tecnologia, riconosciuta più volte da organizzazioni esterne. Gratzl e Ryszard fanno anche riferimento all’attività “socialmente responsabile e rispettosa di un ambiente sostenibile”. In merito al Coronavirus, come per le aziende di tutto il mondo, anche Novomatic si troverà ad affrontare sfide completamente nuove, ma è ancora “troppo presto per valutare le possibili conseguenze per il bilancio annuale e consolidato 2020”. Il fattore chiave qui alla fine sarà “la lunghezza dei ritardi della catena di approvvigionamento per la produzione di macchine da gioco causate dal virus e la lunghezza delle chiusure temporanee di slot machine e casinò”. A livello sociale, “la nostra priorità principale, indipendentemente dalla situazione, è proteggere la salute dei nostri dipendenti e allo stesso tempo mantenere il processo di creazione di valore”.

Una preoccupazione e attuazione di misure di protezione che, tuttavia, non impediranno al Gruppo Novomatic di celebrare il suo 40° anniversario nel 2020 “e, come sempre, i nostri dipendenti occuperanno un posto centrale. Pertanto, vorremmo dedicare un momento in particolare per ringraziare le persone che lavorano instancabilmente ogni giorno a nome del gruppo; dopo tutto, sono i nostri dipendenti che hanno assicurato il successo di Novomatic negli ultimi 40 anni”.

 
Come fondatore e azionista di maggioranza, Johann F. Graf ha saputo circondarsi di grandi professionisti. Tra questi, oltre a Ryszard Presch e Johannes Gratzlè, membri del Consiglio Direttivo, vanno citati i membri del Consiglio di Sorveglianza, composto da Bernd Oswald, Martina Flitsch e Robert Hofians. Oltre alle posizioni dirigenziali, il team è anche “la base del successo” per Novomatic, i cui settori professionali spaziano dalla ricerca allo sviluppo e produzione ai servizi di casinò.
Novomatic dispone di un portafoglio a 360 gradi per tutti i canali di vendita, oltre a gestire circa 2.100 casinò elettronici, casinò e locali per le scommesse sportive in tutto il mondo, non viene tralasciato lo sviluppo di giochi online per partner con licenza.
 
Il gruppo Novomatic è sempre stato caratterizzato dal suo potere unico e innovativo. Gli investimenti annuali in ricerca e sviluppo sono “ben al di sopra della media del settore” e hanno consentito la creazione di 14 siti produttivi in ​​11 Paesi. Allo stesso tempo la società gestisce 25 centri tecnologici in 15 Paesi, che collaborano anche con le principali università tecniche. Il suo equilibrio tra brevetti, marchi e design è un altro grande risultato, dal momento che il Gruppo possiede attualmente circa 4.700 diritti di proprietà intellettuale.

“Per noi successo significa condividerlo. Ecco perché attribuiamo grande importanza alle associazioni con iniziative e istituzioni in una vasta gamma di settori”, come sport, arte, cultura o impresa, una preoccupazione che viene espressa attraverso sponsorizzazioni di solidarietà. Allo stesso modo in cui si attuano politiche di gioco responsabile, si osserva come “il godimento del gioco d’azzardo e l’uso responsabile dei servizi di gioco d’azzardo non vadano intesi come contraddizioni”. L’intrattenimento responsabile di NOVOMATIC è “un tema centrale” e costituisce “la base di tutti i successi commerciali attuali e futuri”. A tal fine, la società implementa “misure estese per proteggere il giocatore, anche al di là dei requisiti legali”.

 
Novomatic: solo quelli che hanno sempre nuove idee possono rimanere al top.

 

I 40 anni del Gruppo Novomatic