Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Avendo recentemente celebrato il 60° anniversario del gruppo Gauselmann, Merkur Gaming porterà quello che viene descritto come un “paesaggio di giochi” a G2E a Las Vegas.

Nello stand 3353 presso il Sands Expo Centre, dal 3 al 5 ottobre, Merkur Gaming presenterà una serie di 100 giochi, oltre ad una linea di prodotti stellari come l’Avantgarde – e l’ultimo Trio Avantgarde -, cabinet Merkurstar, Evostar e Black Series. Queste presenteranno, in formati singoli e multiplayer, una gamma di giochi che dimostrerà gli enormi passi avanti che Merkur Gaming ha assunto nella produzione di temi emozionanti e affascinanti, che supereranno le aspettative dei giocatori provenienti da tutto l’intero spettro delle attrazioni dei casinò.

Ad essere “protagonista dello spettacolo” in termini di eccellenza di ingegneria e di massima qualità l’ultima aggiunta al portafoglio Merkur Gaming, l’Evostar. Come suggerisce il titolo Evo, Evostar ha un patrimonio di innovazione condiviso con i modelli Avantgarde, Avantgarde Trio e Merkurstar. Per fornire un’attrazione aggiuntiva ai giocatori, Evostar dispone anche di una porta USB integrata che consente agli ospiti di ricaricare gratuitamente i propri dispositivi mobili mentre giocano.

I giochi che questi cabinet mostreranno saranno diversi e ci saranno anche alcuni nuovi giochi che faranno il loro debutto. Senza dubbio, saranno soddisfatti tutti i gusti.

Alla fiera saranno presenti anche gli esperti di gestione del denaro GeWeTe, che mostreranno una serie di innovazioni provenienti da una vasta gamma di soluzioni, gli esperti di scommesse sportive Cashpoint, che illustreranno le loro molteplici aree di attività e la loro eccellenza in questo settore dell’intrattenimento. Con sede ad Amburgo, edict egaming GmbH, il ‘braccio’ dedicato al gioco online del gruppo Gauselmann, leader di mercato, con licenze multiple, presenterà l’edict Game Solution, attraverso la quale i famosi giochi di Merkur vengono commercializzati a livello internazionale per casinò online e operatori di scommesse.

In linea con la posizione assolutamente significativa del Gruppo Gauselmann sulla responsabilità sociale delle imprese, in particolare a sostegno della tutela dei minori e delle misure per affrontare il gioco d’azzardo patologico, ci sarà una dimostrazione in loco dell’innovativo sistema Face Check, un sistema di controllo admission senza contatto basato su aspetti biometrici del viso: attualmente l’unico sistema che consente la protezione dei giovani senza la necessità di presentare documenti.

Commenta su Facebook