Prima dell’ICE 2020, Merkur Gaming aveva promesso di portare un “Big Show” a Londra e quella promessa è stata pienamente mantenuta: in grande stile! Per Merkur Gaming, ICE a Londra è considerata la fiera più significativa dell’anno del marchio e sempre il miglior evento in cui mostrare le ultime innovazioni.

Quest’anno, e seguendo esattamente il tema “Big” promesso, è arrivata per la prima volta un’entusiasmante gamma di nuovi cabinet, rappresentata dall’imponente Avantgarde Max. Il marchio Avantgarde è famoso in tutto il mondo, in particolare in America Latina. Merkur ha sempre avuto richieste per una versione più grande e più VIP, ed è quello che è stato presentato a ICE: Avantgarde Max viene fornito con due monitor Full HD da 32 pollici ciascuno, e la gamma si estende ulteriormente, a Avantgarde Max Trio, con il suo tris di monitor. Avantgarde Max è il luogo in cui le massime prestazioni incontrano il massimo del divertimento. I doppi monitor full HD da 32 pollici del cabinet definiscono nuovi standard tecnici, consentendo ai giocatori di immergersi più in profondità che mai nel gioco. Gli altoparlanti, che sono montati all’altezza della console, aggiungono un’esperienza di gioco ancora più intensa grazie al loro migliorato angolo di trasmissione.

Il motto di Merkur Gaming nel 2020 è “Gli opposti si attraggono”. Pertanto, l’Allegro Trio rappresenta la controparte ideale dell’Avantgarde. Allegro Trio colpisce per la sua superiorità dimensionale, per le operazioni di gioco in cui lo spazio è limitato e per il suo design elegante e la sua potente tecnologia. Gli schermi profondi da 9 mm sono praticamente senza cornice, creando così transizioni quasi senza soluzione di continuità tra i tripli monitor con la risoluzione full HD da 27 pollici del cabinet.

Ovviamente, i migliori cabinet devono contenere giochi topline e con oltre 140 titoli in mostra (sia come standalone sia come parte dei mix multigiocatore per i quali Merkur è giustamente famosa) c’erano molti giochi che i visitatori dello spettacolo potevano vedere e provare da soli. L’enfasi degli ultimi giochi Merkur è quella di aggiungere valore extra, sia per gli operatori che per i giocatori, attraverso un aumento dell’intrattenimento di gioco ottenuto dai nuovi titoli di Jackpot e Bonus in tutta la gamma.

Il nuovissimo Linked Progressive Jackpot Treasure Link è solo un esempio straordinario. Con Mini Bonus, Midi Bonus, Maxi Jackpot progressivi stand-alone e Mega Linked Progressive e cinque nuovi entusiasmanti titoli di gioco: i giocatori di African Glory, Dragon Marbles, Golden Silk, Joker Buffalo e Temple of the Nile possono vincere jackpot o crediti bonus in contanti, con funzione bonus in cui l’alto tasso di successo garantisce un’alta visibilità ai giocatori.

Una gamma di entusiasmanti giochi statici non progressivi con jackpot si è dimostrata molto interessante per i visitatori ICE. Rapid Thunder presenta sei giochi affascinanti, che portano tutti alla fase del jackpot Rapid Thunder: Taco Tuesday, Land of Charms, Amulet of the Pharaoh e l’imperatore immortale a tema asiatico, Immortal Princess e Boazang sono tutti eccitanti a tutti gli effetti e anche di più quando Rapid Thunder colpisce uno dei premi più importanti di Major, Grand e Max Grand.

Inoltre Jewels of the Nile, Striking Fortunes e l’incredibile Big Deal Wheel hanno tutti un premio di alto valore, multimila, i migliori premi Jackpot e, con ancora più nuovi titoli che saranno presto svelati, si combinano tutti per creare un nuovo panorama di intrattenimento di gioco per Merkur Gaming che vincerà momenti salienti sul piano di gioco di qualsiasi casinò.

L’intero stand Merkur (che è stato soprannominato “Merkur Village” dai visitatori) era pieno di attrazioni, tra cui ovviamente le numerose filiali del gruppo Gauselmann come gli esperti di gestione del denaro GeWeTe, l’editore del fornitore di soluzioni di gioco online e-Gaming, l’elegante Blueprint Gaming dal Regno Unito, Merkur Dosniha dalla Spagna, Merkur Gaming Netherlands e Euro Payment Group, tutti uniti per creare un vero mondo di giochi sotto lo stesso tetto a Londra.

Parlando alla chiusura del terzo ed ultimo giorno dello show, Athanasios “Sakis” Isaakidis, Chief Executive International, ha osservato: “L’ICE di quest’anno è stato davvero un grande successo per tutto il Merkur Gaming. È stato molto divertente e molto duro lavoro da parte di tutto il team. Penso che, per tutti, potrebbe essere designato uno spettacolo “3E”: coinvolgente, divertente – ed estenuante!”.