In occasione del Capital Markets Day a Londra, nel Regno Unito, il CEO di Kindred Group Henrik Tjärnström e il CFO Johan Wilsby, insieme ai membri del team di gestione esecutiva e ai senior manager, forniranno un aggiornamento dettagliato della direzione strategica, delle operazioni e delle prestazioni finanziarie di Kindred.

In concomitanza con il Capital Markets Day, Kindred Group presenterà nuovi obiettivi finanziari per il 2025 costituiti da:

  • Fatturato superiore a 1,6 miliardi di GBP
  • Margine EBITDA sottostante del 21 – 22%
  • Politica di distribuzione di ~ 75 – 100% del flusso di cassa libero (dopo M&A)

Kindred Group plc (Kindred) ospiterà un Capital Markets Day (CMD) a Londra, Regno Unito, oggi alle 12:00 BST. Durante l’evento, il CEO Henrik Tjärnström e i membri del team di gestione presenteranno la direzione strategica a lungo termine e le priorità di Kindred per i prossimi anni.

Le priorità includono:

  • Guadagnare ulteriori quote di mercato essendo una fonte affidabile di intrattenimento nei mercati principali esistenti di Kindred in Europa e Australia, che dovrebbero crescere con un CAGR del 7% tra il 2021 e il 2026.
  • Sviluppare una forte posizione nei Paesi Bassi, un mercato generalmente destinato a crescere in modo significativo nei prossimi anni secondo H2 Gambling Capital, grazie all’efficiente completamento di un rigoroso processo di licenza, al riconoscimento del marchio di fiducia e all’esperienza locale.
  • Sfruttando investimenti strategici come l’acquisizione di Relax Gaming e lo sviluppo della Kindred Sportsbook Platform (“KSP”), dove una maggiore flessibilità, scalabilità e accesso a contenuti di prodotto unici differenzieranno Kindred dalla concorrenza.
  • Costruire sulla solida base di mercato stabilita in Nord America man mano che questa regione matura e l’attenzione all’esperienza del cliente aumenta.

“Sono lieto di condividere una visione più dettagliata della nostra direzione strategica e delle priorità che abbiamo stabilito in Kindred. Siamo stati una forza trainante nella trasformazione del settore e abbiamo compreso presto i requisiti per avere successo in un ambiente regolamentato e complesso a livello locale. Ora abbiamo elementi fondamentali in atto e sono pienamente fiducioso nella direzione che stiamo prendendo”, afferma Henrik Tjärnström, CEO di Kindred Group.

“È anche molto incoraggiante vedere i progressi compiuti nello sviluppo della nostra piattaforma di scommesse sportive Kindred, con traguardi chiave già raggiunti, verso un lancio sul mercato selezionato intorno alla fine del 2023”, afferma Henrik Tjärnström, e continua. “Anche l’ingresso nei Paesi Bassi ha superato le nostre aspettative e siamo a buon punto per raggiungere la nostra ambizione di una quota di mercato del 15% entro la fine dell’anno”.

Obiettivi finanziari per il 2025

Kindred presenterà informazioni dettagliate su come il Gruppo sta accelerando l’esecuzione della sua strategia, compresi i nuovi obiettivi finanziari che il Consiglio ha deciso.

  • Fatturato superiore a 1,6 miliardi di GBP

L’aumento atteso dei ricavi si basa sulla strategia focalizzata di Kindred e sull’utilizzo delle significative opportunità di crescita nei mercati esistenti. Kindred gestisce un portafoglio bilanciato di mercati in diverse fasi di scadenza, offrendo opportunità di beneficiare sia della crescita del mercato sottostante prevista che di ulteriori guadagni di quote di mercato. Si prevede che i Paesi Bassi saranno un importante contributo nei prossimi anni insieme a una migliore differenziazione dei prodotti e a una fornitura di contenuti unici.

  • Margine EBITDA sottostante del 21 – 22%

L’attenzione di Kindred su un maggiore controllo e scalabilità del prodotto sono fondamentali per guidare i profitti nei mercati regolamentati localmente. Si prevede che la crescita attesa dei ricavi combinata con la continua ottimizzazione dei costi e la scalabilità supporteranno l’obiettivo di Kindred di raggiungere un margine EBITDA sottostante del 21-22% nel 2025. L’investimento in KSP guiderà la scalabilità e si prevede che genererà un contributo positivo al flusso di cassa nel 2025. I costi totali per l’attività di scommesse sportive di Kindred dovrebbero diminuire di circa il 30% dopo la piena implementazione, che è prevista oltre il 2025.

  • Politica di distribuzione di ~ 75 – 100% del flusso di cassa libero (dopo M&A)

Il Consiglio di Amministrazione ha deciso di rivedere la precedente politica dei dividendi. La nuova politica dei dividendi di Kindred è quella di generare un dividendo ordinario stabile in termini assoluti denominati in GBP, pagato in due tranche uguali nel secondo e quarto trimestre. Inoltre, Kindred integrerà i dividendi con riacquisti di azioni.

Il pay-out totale dei dividendi e dei riacquisti si baserà su una valutazione che terrà conto della posizione finanziaria di Kindred, della struttura del capitale e delle future esigenze di investimento, comprese le opportunità di acquisizione. Il rapporto di pay-out totale di dividendi e riacquisti dovrebbe nel tempo essere pari a circa il 75-100% del flusso di cassa libero. Il flusso di cassa libero è definito come flusso di cassa dalle operazioni escludendo i movimenti dei saldi dei clienti, meno il flusso di cassa dalle attività di investimento (comprese le acquisizioni) e i pagamenti per le passività di leasing.

Oltre agli obiettivi finanziari per il 2025, Kindred Group presenterà anche elementi di orientamento in relazione alla quota dei ricavi lordi da vincite provenienti dai mercati regolamentati localmente e alle spese in conto capitale.

  • Quota dei ricavi lordi delle vincite regolamentati a livello locale di circa il 90% nel 2025

Kindred ha l’obiettivo strategico di generare una crescita sostenibile e redditizia nei mercati regolamentati a livello locale. Durante la prima metà del 2022, la quota di entrate lorde delle vincite regolamentate localmente ha raggiunto il 78% e nei prossimi anni la quota dovrebbe aumentare gradualmente e raggiungere circa il 90% nel 2025.

  • Capex stabile come percentuale delle entrate

Come percentuale dei ricavi, gli investimenti di capitale di Kindred sono stati di circa il 4% negli ultimi anni. Kindred continuerà a investire nello sviluppo e nel miglioramento della piattaforma tecnologica proprietaria e su misura per migliorare, tra l’altro, l’esperienza del cliente e l’analisi dei dati e soddisfare i cambiamenti nei requisiti di licenza locali. Kindred continuerà inoltre a investire nello sviluppo di KSP e, nonostante questi progetti di sviluppo in corso, gli investimenti di capitale dovrebbero rimanere relativamente stabili in percentuale delle entrate.

Aggiornamento del trading e guidance indicativa per il terzo trimestre 2022

Nell’ambito del CMD, Kindred fornisce maggiore chiarezza sulla performance per il periodo dal 1° luglio all’11 settembre e una guidance indicativa non ricorrente per il terzo trimestre 2022. L’aggiornamento del trading mostra un solido sviluppo delle entrate delle vincite lorde guidato da un’elevata attività in tutti i mercati.

I ricavi lordi medi giornalieri delle vincite per il Gruppo, fino all’11 settembre 2022 incluso, sono stati pari a 2,9 milioni di sterline, il 12% (12% in valuta costante) in meno rispetto alla media giornaliera per l’intero terzo trimestre del 2021. Escludendo i Paesi Bassi, il fatturato medio giornaliero delle vincite lorde per il Gruppo, fino all’11 settembre 2022 incluso, è stato di 2,6 milioni di sterline, il 6% (7% in valuta costante) in più rispetto alla media giornaliera per l’intero terzo trimestre del 2021.

Al termine di un rigoroso processo di richiesta di licenza e di revisione normativa, Kindred è stato lanciato nei Paesi Bassi il 4 luglio e, durante il periodo che va in diretta fino all’11 settembre incluso, il reddito medio giornaliero lordo delle vincite per i Paesi Bassi è stato di 317 mila sterline, aumentando gradualmente per tutto il periodo.

A seconda dei livelli di attività e del margine delle scommesse sportive per il resto del trimestre, Kindred stima che le entrate per il terzo trimestre del 2022 siano comprese tra 270 e 280 milioni di sterline.

L’EBITDA sottostante per il terzo trimestre del 2022 è stimato tra 37 e 42 milioni di GBP (Q3-2021: 84,8 milioni di GBP).

Articolo precedenteValle d’Aosta, interpellanza Aggravi (Lega) sul progetto di rilancio del Casinò di Saint-Vincent all’odg del prossimo consiglio regionale
Articolo successivoLotto e 10eLotto: ecco i top 10 numeri ritardatari e le vincite del 13 settembre