Rob Wheeler, fondatore di Rimini Systems, il principale fornitore indipendente di sistemi per il settore del gioco terrestre nel Regno Unito, ritiene che l’EAG di gennaio sarà la prima fiera in cui l’industria potrà fare il punto sulla propria attività post-Covid e iniziare a guardare al futuro.

Wheeler, che faceva parte dei team tecnologici responsabili dello sviluppo e dell’introduzione delle rivoluzionarie soluzioni TITO nel mercato britannico, soluzioni che hanno servito il settore dal 2006, ha dichiarato: “Il 2023 è strategicamente l’anno giusto per assumere una forte presenza a EAG, che è esattamente ciò che abbiamo scelto di fare con un grande stand accanto a Ask Global e in mostra un’ampia varietà di prodotti tecnologici, in particolare Guardian TITO e Guardian CMS, la soluzione scalabile di gestione e contabilità delle macchine per operazioni multi-sito.

Per molti versi penso che con ICE specializzata nei mercati online e mondiali, l’industria britannica consideri questo come il primo vero spettacolo dopo che le aziende hanno attraversato il caos del Covid e i successivi blocchi che tutti abbiamo affrontato.

Mentre nel 2021 e nel 2022 la questione era se avessero un’attività per sviluppare la domanda nel gennaio 2023 con una recessione in corso è se possiamo crescere e tornare a com’era il trading tre anni fa prima che qualcuno nel Regno Unito avesse mai sentito parlare di Covid”.

Ha aggiunto: “Le aziende che affrontano l’enorme picco dei costi di gestione saranno alla ricerca di soluzioni basate sulla tecnologia per fornire efficienza operativa. Guardian TITO è una soluzione che offre crescita in modo efficiente e ottimale riducendo le varianze, guidando i clienti cashless con TITO e riducendo costi e tempi gestendo l’attività promozionale.

La nostra linea è ‘Making Gaming Operations Easy’, che è esattamente ciò che continueremo a dimostrare. È un invito aperto per i visitatori di EAG a venire a parlare con me e con i nostri numerosi clienti allo stand 90 di EAG”.

Articolo precedenteGioco d’azzardo patologico, inviato al Garante della Privacy il nuovo decreto per la rilevazione dei casi in Italia
Articolo successivoEGBA accoglie con favore la legge irlandese sulla regolamentazione del gioco