wincity
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Dal mese di maggio i ristoranti dei Sisal Wincity di Milano, Roma, Firenze e Catania arricchiranno l’offerta con nuovi piatti firmati dallo chef stellato Angelo Troiani del Convivio, già giudice per due anni consecutivi di Winchef, il contest culinario di Sisal Wincity.

Un matrimonio, quindi, per esaltare la bontà del cibo. Semplicemente questo.

Da un lato troveremo la filosofia del Convivio, pronta sempre ad accogliere e riflettere il patrimonio delle tradizioni e dei sapori locali, rielaborato nel tempo presente e capace di coniugare tradizione, modernità e naturalezza, fondata su ingredienti genuini.

Dall’altro Sisal Wincity, un format d’intrattenimento unico ben riassunto nel claim “Eat. Drink. Play.” Spazi dedicati all’intrattenimento, al gioco e alla ristorazione che si integrano sempre perfettamente con il territorio e con le città che le ospitano. Luoghi spaziosi ed eleganti, che riescono ad andare oltre ogni stereotipo e dove spettacoli di intrattenimento, sport, cultura del territorio e, soprattutto, ristorazione trovano un nuovo spazio per esprimersi.

La collaborazione è stata sancita per dare voce all’espressione conviviale di una continua ricerca dell’autentica qualità e delle specialità gastronomiche che sanno ancora regalare sensazioni uniche e che rappresenta l’anima comune della collaborazione tra Troiani e Sisal Wincity.

Per presentare queste nuove bontà gastronomiche, nell’affascinate cornice di spazi pensati per lo svago, l’aggregazione e il benessere, si celebrerà l’ingresso delle nuove prelibatezze per il palato, che si affiancheranno ai già ricchi e sfiziosi menù dei Sisal Wincity di Milano, Firenze, Roma e Catania, con un momento dei festa, all’insegna dell’ilarità e simpatia.

Il terzo appuntamento a Roma di “Food, Art & Star” presso il Sisal Wincity Vespasiano Roma, Via Vespasiano, 19/23 – è fissato per giovedì 24 maggio, ore 19.30. Ingresso gratuito.

A duettare, oltre al padrone di casa Angelo Troiani, che delizierà gli ospiti le sue creazioni di finger food, sarà la bellissima e affascinante Costanza Caracciolo.

Incentrato sul tema delle nuove creazioni culinarie, lo chef Troiani riuscirà a “mescolare” la cucina con la bellezza, generando un divertente talk show ispirandosi agli ingredienti e alla vita più o meno privata di Costanza.

Peperoncino? Quale sarà l’aneddoto piccante della vita di Costanza che tutti vorranno scoprire? Pane e prosciutto crudo, un connubio perfetto di gusto. E nella vita di Costanza, quale connubio è stato perfetto per la show-girl?

E, ancora, art. Dal vivo, nel corso della serata, un’artista creerà un’opera d’arte su una t-short ispirandosi ad un piatto cucinato da Angelo. Un gift davvero inedito, esclusivo ed unico, che verrà sorteggiato tra tutti i presenti in sala. Un’occasione per ricordare e, ancora una volta, un momento per godere della leggerezza di un momento dedicato all’arte.

Il ventaglio di proposte di Troiani, ben identificate nei Sisal Wincity dal logo “Il Convivio”, saranno composti da 4 antipasti, 4 primi, 4 secondi e 4 dolci e ruoteranno su base stagionale adattandosi alla disponibilità delle specialità di stagione, alle diverse occasioni di consumo durante la giornata, all’estro e alla creatività degli chef Wincity che dovranno rispettare coordinate stilistiche precise imposte da Troiani a seguito di un percorso di formazione già attuato e che ha visto mettere in campo competenza e talento dello chef nel trasmettere tecniche di lavorazione e di cottura in grado di assecondare le naturali proprietà di gusto, aromaticità e consistenza dei cibi, esaltandole.

Inoltre, si avrà un occhio di riguardo alle proprietà salutari e nutrizionali dei piatti, il bilanciamento dei sapori e l’inserimento di diversi “superfood”, venendo incontro alla diffusa sensibilità della clientela.

Quali piatti troveremo nei Sisal Wincity? Certamente la famosa amatriciana di Troiani, l’orecchia di elefante, la caponata, la ribollita, il carciofo dalla romana alla giudia e… il resto lo scopriremo e sarà una piacevole sorpresa per il palato!

La consulenza con Troiani prevederà non solo una rivisitazione dei menù, ma anche la selezione e introduzione di una nuova carta vini che contemplerà 22 etichette di vini, tra rossi, bianchi e “bollicine”.

Un esempio dei piatti “healthy” sarà la crema di broccoli con gamberi, quinoa soffiata e olio all’aglio fermentato. Il broccolo tra le verdure è il miglior anti tumorale. La quinoa, invece, ha molteplici proprietà benefiche e ipocaloriche mentre l’aglio fermentato ha circa 40 volte i valori nutritivi dell’aglio normale. Insomma, un piatto buonissimo e che fa bene!

Per informazioni e ulteriori contenuti: www.sisalwincity.it/roma-vespasiano

Tappe Food, Art & Star – Sisal Wincity:

giovedì 10 maggio 2018 Wincity Catania – Piazza Trento, 12
giovedì 17 maggio 2018 Wincity Firenze – Viale Giovine Italia, 11/D Rosso
giovedì 24 maggio 2018 Wincity Vespasiano Roma – Via Vespasiano, 19/23
giovedì 31 maggio Wincity Diaz Milano – Piazza Diaz, 7

Sisal Wincity

Sisal Wincity deve il successo all’unicità del concept riassunto nel claim “Eat. Drink. Play.” in grado di garantire una customer experience davvero impareggiabile. Un format d’intrattenimento che rappresenta un’eccellenza del retail gaming nel panorama nazionale ed europeo e che oggi conta ben 25 punti vendita in tutta Italia.

Il Convivio: la storia

La storia appassionata del Convivio inizia nel 1988, quando, mossi dal desiderio di dedicarci alla ristorazione, Angelo, Massimo e Giuseppe decidono di migrare dalle Marche a Roma. Il sogno di aprire un loro ristorante diventa realtà nel 1990, quando Il Convivio apre i battenti al numero 44 di uno dei più bei scorci del centro storico, alle spalle di piazza Navona, in Via dell’Orso. Negli anni il sodalizio lavorativo si rafforza, l’attenzione intorno alla realtà del Convivio aumenta e nel 1993 arriva la stella Michelin. Nel 1998 si trasferiscono a Vicolo dei Soldati 31, in uno spazio più ampio e ricco di fascino, dove rinasce Il Convivio Troiani. Nel 2018 Il Ristorante cambia pelle con un concept tutto nuovo ispirato alla storia del rione e alle sue tradizioni più antiche. Quattro spazi da scoprire… La Galleria, Il Chiostro, La Rimessa e la Loggia. E i piatti, un’esplosione di sapori che non possono essere dimenticati declinati su due grandi filoni: “la cucina degli ingredienti” – dove l’ingrediente possiede un valore gastronomico radicato e senza tempo, insostituibile della tradizione culinaria territoriale e “gli ingredienti della cucina” – dove protagonisti sono i superfood, centrali per un’esperienza sensoriale

Costanza Caracciolo

Costanza Caracciolo, classe 1990, è una showgirl, modella, conduttrice televisiva, attrice e stilista italiana. Diplomata al liceo classico e sin da piccola appassionata di danza, Costanza inizia la sua carriera professionale partecipando e vincendo, in tandem con Federica Nargi, le selezioni nel 2008 al programma di Canale 5 “Veline”. In seguito a Striscia la Notizia, la showgirl resterà la “velina bionda” per quattro edizioni consecutive (dal 22 settembre 2008 al 10 giugno 2012).

Le altre partecipazioni televisive, sono state:

· Le nuove mostre (La 5, 2010-2012)

· Pechino Express (Rai 2, 2012) – concorrente

· Cuochi e Fiamme Celebrities (La7d, 2012) – concorrente

· Giù in 60 secondi (Deejay TV, 2013)

· Red or Black? – Tutto o niente (Rai 1, 2013) – ospite

· Tiki Taka – Il calcio è il nostro gioco (Italia 1, 2014-2015)

· Hit the Road Man (Canale 5, 2014) – inviata

· Si può fare! (Rai 1, 2015) – concorrente

· Fatti unici (Rai 2, 2015-2016)

· 13° Monte-Carlo Film Festival de la Comédie (Rete 4, 2016)

Modella e testimonial per diversi noti stilisti, nel 2014, ha posato per la copertina, e quindi per il relativo servizio fotografico, della rivista Maxim. Bellissima e accattivante, Costanza Caracciolo è stata impegnata anche nel sociale scegliendo, nel 2014, di partecipare e rappresentare il nuovo progetto contro la violenza sulle donne intitolato Tatù Niente Paura.

Commenta su Facebook