HBG Gaming ha condotto una survey tra i dipendenti della sede centrale per analizzare vantaggi e problematiche dello SmartWorking, un progetto che è stato avviato nel 2019.

La percentuale di adesione è stata del 76% e la nuova modalità di lavoro è risultata promossa dal 71% dei rispondenti. Il principale impatto è stato il miglioramento della conciliazione tra vita privata e vita lavorativa.

Per accompagnare le persone verso il cambiamento e definire un nuovo modo di lavorare, HBG Gaming negli ultimi anni ha investito nelle competenze digitali dei propri collaboratori attraverso il progetto Smart Working Training, realizzato in collaborazione con EFM – Engaging Places, concluso nel 2021.

L’azienda ha erogato 18 eventi in modalità digital, a cui hanno partecipato oltre 200 colleghi, con l’obiettivo di porre le basi per il “next normal” in HBG e accompagnare le persone nell’approfondimento di strumenti e competenze che possano supportare il lavoro agile e facilitare la collaborazione digitale.