L’operatore del casinò chiude tutti i suoi casinò fino al 20 marzo per fermare la diffusione del Coronavirus.

Slovenia.- La principale società di gioco slovena, HIT, ha annunciato la chiusura di tutti i suoi casinò nella regione occidentale di Goriška fino al 20 marzo, come parte degli sforzi per contenere la diffusione del Coronavirus.

L’operatore ha preso la decisione a causa della crescente crisi in Italia, il suo mercato principale. L’Italia è bloccata con la maggior parte della sua popolazione in auto-quarantena.

Il capo dell’Organizzazione mondiale della sanità ha avvertito che la minaccia di una pandemia globale di coronavirus era ora “molto reale” poiché il virus continua a diffondersi rapidamente in tutto il mondo.

Più di 3.800 persone sono morte in tutto il mondo per coronavirus e oltre 110.000 infezioni sono state registrate, secondo l’OMS.