La Gambling Commission britannica ha collaborato con Facebook per creare linee guida volte a limitare il numero di annunci relativi al gioco d’azzardo che gli utenti vedono sulla piattaforma social media. La guida spiega i diversi modi in cui gli strumenti e le impostazioni di sicurezza di Facebook possono essere regolati all’interno di un account individuale per controllare ciò che un utente può e non può vedere nel proprio feed di notizie. La pubblicazione della guida aiuterà a mitigare il rischio di esposizione a messaggi e pubblicità relativi al gioco d’azzardo.

Ciò comprende:

Nascondi annunci: dal loro feed di notizie, gli utenti possono controllare quali annunci visualizzare per assicurarsi che siano pertinenti e utilizzare la funzione “Perché vedo questo annuncio?” per nascondere tutti gli annunci di un inserzionista specifico.

Strumento preferenze annunci: le diverse sezioni all’interno di questa funzione consentono agli utenti di rivedere gli inserzionisti di cui hanno visto di recente gli annunci, nonché di scegliere di visualizzare meno annunci su un numero di argomenti predeterminati;

Gestione dei dati: utilizzando la funzionalità di cui sopra, gli utenti possono controllare il modo in cui i propri dati vengono utilizzati per mostrare annunci su e fuori Facebook, incluso se possono essere mirati in base a determinati attributi elencati nel loro profilo.

La guida per i consumatori di Facebook segue la sfida della tecnologia pubblicitaria che la Commissione per il gioco d’azzardo ha lanciato al settore all’inizio di quest’anno. Di conseguenza, l’industria si è impegnata in una serie di nuove pratiche volte a ridurre l’esposizione del pubblico vulnerabile agli annunci di giochi a distanza online.

L’amministratore delegato della Gambling Commission, Neil McArthur, ha dichiarato: “Proteggere i bambini e le persone vulnerabili dall’essere danneggiati o sfruttati dal gioco d’azzardo è al centro di ciò che facciamo, motivo per cui ho sfidato il settore a esaminare come fare un uso migliore della tecnologia per impedire che tali individui vedano contenuti e annunci relativi ai giochi a distanza. La collaborazione con Facebook per produrre questa guida è un passo positivo per noi al fine di offrire ai consumatori consigli chiari e pratici e spero che questo li aiuterà a limitare i contenuti relativi al gioco che vedono quando utilizzano la piattaforma”.

Rick Kelley, VP of Global Gaming su Facebook, ha dichiarato: “Facebook si impegna a supportare un ambiente sicuro e trasparente in cui le persone possano controllare le proprie esperienze sulla nostra piattaforma. Siamo lieti che la nostra partnership con la Gambling Commission aiuterà gli operatori a implementare campagne pubblicitarie in modo responsabile, contribuendo a proteggere le persone che utilizzano i nostri servizi”.

I lettori possono visualizzare la guida per i consumatori di Facebook sul sito della Gambling Commission. Nel 2019, la Gambling Commission ha collaborato anche con Twitter per lanciare una guida simile per gli utenti della piattaforma di microblogging.