bof
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Tutto pronto per “Betting on Football”. Parte oggi la quinta edizione della più grande conferenza internazionale sul calcio e scommesse, che andrà in onda dal 20 al 23 marzo allo stadio Stamford Bridge di Londra.

Parteciperanno all’evento oltre 1.500 delegati senior, oltre 150 operatori del gioco con più di 40 paesi rappresentati, 200 speaker leader del settore, 40 sessioni chiave, 3 sale conferenze
e 40 espositori. Durante la tre giorni di appuntamenti da sottolineare gli interventi di Fabio Schiavolin (Snaitech) e Marco Castaldo (Microgame).

WORD CUP 2018

Quest’anno l’evento affronterà le questioni chiave relative alla Coppa del Mondo 2018.

PERCHÉ PARTECIPARE ALL’EVENTO?

Betting on Football è impostato per offrire la più alta gamma di speaker del settore giochi mai vista fino ad oggi. Ci saranno un sacco di opportunità di business con alti dirigenti, così come una grande sala espositiva, aree dedicate al networking e accesso allo stadio.

NETWORKING E BUSINESS

Mercoledì sera appuntamento al Kensington Roof Gardens, il famoso ristorante e club del miliardario Richard Branson.

Giovedì sera si andrà a bere “Under the Bridge”, il famoso club londinese sotto Stamford Bridge, noto anche come sede preferita del proprietario del Chelsea Roman Abramovich.

Betting on Football 2018 offrirà i migliori contenuti sul settore, un’area espositiva in crescita e numerose opportunità di networking e business di alto livello.

Commenta su Facebook