Negli ultimi giorni la Polizia di Stato di Torino ha effettuato una serie di controlli a locali ed esercizi pubblici, volti alla verifica di condotte connesse al disturbo della quiete pubblica nonchè del rispetto della normativa anticovid.

Tra le varie operazioni mercoledì pomeriggio è stata chiusa per 5 giorni una sala giochi. Gli agenti hanno infatti appurato che all’interno dell’attività non venivano rispettate diverse direttive anti-Covid, in particolare il titolare non verificava e consentiva l’accesso al locale a due avventori sprovvisti di green pass e privi di mascherina, inoltre mancava il cartello indicante la capienza massima. Il titolare e i due clienti privi di certificato verde hanno tutti ricevuto una multa da 400€ ciascuno.