Tonucci & Partners, con il team coordinato dal partner Quirino Mancini e con l’intervento dei partner di diritto amministrativo, Alberto Fantini e Luca Spaziani, ha assistito vittoriosamente SportPesa, operatore nel campo delle scommesse sportive, avanti al Tar Lazio.

Con il Decreto Presidenziale n. 6162/2020, il Tar Lazio ha sospeso il provvedimento dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (ADM) con il quale, il 30 settembre 2020, era stata comunicata alla società l’interruzione della raccolta del gioco online dal 4 ottobre, ritenendo decaduta la concessione.

SportPesa ha contestato integralmente l’impostazione assunta da ADM sulla durata della concessione, tuttora valida ed efficace ed ha lamentato il ristrettissimo tempo (72 ore) fornito all’operatore per la totale interruzione della propria attività.

Il Presidente del Tar Lazio, Roma ha ritenuto sussistere una situazione di eccezionale gravità ed urgenza, tale da consentire la concessione della sospensione del provvedimento dell’ADM. La decisione interinale segna uno dei primi provvedimenti di accoglimento ottenuti da un operatore del gioco avverso le scadenze delle concessioni di gioco a distanza da ultimo disposte da ADM per asserito decorso della durata novennale e si inserisce in un quadro complesso della vicenda in quanto sono diverse le concessioni che nelle settimane in corso giungono, ad avviso di ADM, a scadenza.