“Sono un gestore di apparecchi AWP (slot da Bar) e dal vostro sito apprendo che dopo la dichiarazione :“Inaccettabile taglio del 15% dell’aggio su Lotto e Gratta e Vinci, un vero e proprio scippo, che peserà gravemente sui bilanci delle imprese mettendo in difficoltà la rete di vendita” l’emendamento è stato ritirato”. E’ quanto scrive un lettore, operatore del settore.

“Ora mi chiedo come mai sul settore giochi ci sono queste differenze? Sono felice per il risultato che hanno ottenuto, ma i gestori di AWP che, oltre all’aumento di tassazione sconsiderato avuto negli ultimi anni, sono stati obbligati alla sostituzione di tutti gli apparecchi con i relativi costi, sono invece ancora nell’occhio del ciclone per un nuovo aumento di tassazione e un nuovo cambio macchine. Questo accanimento sulle AWP non sarà un modo per eliminare le migliaia di aziende che le gestiscono a favore di pochi eletti, magari vicini a chi legifera? A pensar male spesso ci si azzecca”. Lettera firmata