Il nuovo concordato nazionale sui giochi (GSK) è entrato in vigore il 1 ° gennaio 2021. La legge nel cantone di Berna consente ora di raccogliere puntate sulle scommesse .

 

I club dilettanti che sono alla ricerca di nuove opzioni di finanziamento a causa delle restrizioni COVID-19 potrebbero trarne vantaggio.

 

L’idea di liberalizzare le scommesse sportive locali nel cantone di Berna era già nata un anno fa nella Commissione per la sicurezza (SiK) del Gran Consiglio bernese, come ha confermato di recente il presidente della commissione Werner Moser.

 

Le scommesse sportive sono una attività piuttosto diffusa tuttavia nessuno sapeva dire se fossero legali o meno. La SiK ha quindi chiesto di includere le scommesse sportive nel Gaming Act. Nel marzo 2020, il parlamento cantonale ha accolto questa richiesta .

Con l’adozione del regolamento cantonale sui giochi, oltre alla legalizzazione delle scommesse sportive, è previsto un ulteriore allentamento nel settore del gioco nel cantone di Berna. In futuro sarà consentita l’organizzazione di piccole lotterie e tombole. Sono consentiti anche piccoli tornei di poker.

 

C’è stata anche un’innovazione per i principali eventi di gioco dal 1 ° gennaio. Con l’entrata in vigore della GSK, all’inizio dell’anno la Commissione per le lotterie e le scommesse Comlot è stata sostituita dalla nuova Autorità di controllo del gioco intercantonale Gespa .