Le società di gioco con licenza svedese possono offrire ai propri clienti un bonus solo alla prima opportunità di gioco. L’ispettorato del gioco svedese ha rilevato che due titolari di licenza hanno violato la legislazione informando i loro clienti sulla possibilità di ricevere bonus ricorrenti. L’Autorità ha pertanto deciso misure contro i seguenti licenziatari:

  • AG Communications Limited, nota e una penale di 500.000 SEK
  • Genesis Global Limited, nota e una penale di SEK 1.700.000

Secondo la legge sul gioco, un’offerta di più di un bonus è sufficiente per consentire al titolare della licenza di violare la clausola di bonus. Il fatto che i licenziatari abbiano dichiarato di non emettere bonus ai clienti non significa che il bonus non sia stato violato. La sola offerta presenta un alto rischio per il gioco problematico poiché l’offerta stessa è in grado di attrarre giocatori con problemi di gioco.