L’amministratore delegato Fabio Schiavolin a confronto con gli altri big dell’industria sul futuro sostenibile del mercato. L’azienda parteciperà anche ad altri due panel dedicati all’ippica e al gioco online

Si apre mercoledì 28 luglio “SBC Digital Italia“, la due giorni di eventi dedicati all’industria del gaming in Italia, un paese che ospita le aziende tra le più innovative dello scenario internazionale.

Snaitech fornirà il proprio contributo come operatore tra i leader di mercato, confrontandosi su asset strategici e prospettive sostenibili: l’ippica, il gioco online e il futuro dell’industria. Grazie alla lunga e proficua collaborazione con SBC, l’azienda ha fortemente sostenuto il progetto di un evento dedicato al mercato italiano.

Il primo appuntamento è mercoledì alle ore 12:00, con il panel “Il futuro sostenibile del gaming“, in cui Fabio Schiavolin (nella foto), CEO di Snaitech, si confronterà con altre grandi aziende, sull’impatto del settore sulla società, sull’economia del paese e l’occupazione, sulla tutela dell’ordine pubblico e della legalità. L’evento riunirà gli esperti e i leader dell’industria italiana, che condivideranno le loro opinioni sulle sfide emergenti nel quadro normativo in evoluzione, sui fattori chiave per il successo in Italia, le innovazioni nello sviluppo di mercato e le nuove sfide del gioco in Italia nell’era post-COVID.

Giovedì 29 luglio, alle 10:30, si parlerà del forte slancio che ha caratterizzato il gioco online in tutta Europa durante la pandemia, con una crescente attenzione alla tutela dei consumatori e alla sicurezza, sotto tutti gli aspetti. Alessandro Graziosi, Digital Director Snaitech parteciperà al panel “La grande corsa del gioco online“.

Mercoledì, alle ore 14:00, Lorenzo Stoppini, direttore BU Ippodromi Snaitech, si confronterà con associazioni e Istituzioni nel corso del panel “La nuova immagine dell’ippica“: sul tavolo, gli strumenti di rilancio di un settore che vanta un elevato potenziale ma che oggi è a rischio estinzione. Il rilancio dell’ippica passa per la definizione di un nuovo modello culturale, legato al territorio e all’intrattenimento. Da qui la necessità di un intervento sistemico, urgente e coordinato per rendere competitivo e sostenibile l’ecosistema dell’ippica come forma di spettacolo, intrattenimento e passione. Per una nuova immagine dell’ippica.

L’evento è pubblico e si può partecipare registrandosi a questo link: https://sbcevents.com/sbc-digital-italia/register/