Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) ” Gli interventi sono due: preu e tassa sulle vincite. Sono due tipologie diverse di intervento. Quella che parte da ottobre è la tassa sulle vincite che non coinvolge solo le Awp e le Vlt, ma tutti i giochi. C’è, come ha visto, una differenziazione tra il lotto sotto i 500 euro e sopra.

La ragione è tutelare di più le piccole vincite. La data di ottobre dipende da due fattori, una di sistema di calcolo legate alle scadenza degli incassi, la seconda che il giocatore deve essere ben cosciente di quanti viene tassato su quanti vince.” Cosi’ il sottosegretario Baretta in risposta a Rosella Bacco, titolare di una impresa di gestione che chiedeva il motivo per cui l’ aumento del Preu e’ stato introdotto a maggio e la tassa sulle vincite ad ottobre.

”Il tentativo di spostare in avanti anche il preu (e anche ridurlo!) è stato fatto nel corso della discussione preventiva alla pubblicazione del decreto durante il dibattito parlamentare. Non ci siamo riusciti perchè le coperture che avrebbero consentito ciò erano tutte non strutturali e nel difficile rapporto con l’Europa non sono ammesse coperture che non siano strutturali. Personalmente penso che la soluzione migliore sarebbe passare al prelievo sul margine…”

Commenta su Facebook