“Con riferimento alle notizie apprese da diverse fonti in ordine alla pendenza di procedimenti penali per reati, tra l’altro, tributari e di truffa ai danni dello Stato, che si assumono commessi da soggetti che hanno fatto parte della precedente gestione di SKS365, la Società – ora posseduta da investitori internazionali – ha conferito mandato all’avv. Ciro Pellegrino del Foro di Roma, affinché si attivi per la costituzione di parte civile, volta a ottenere il risarcimento di tutti i danni, anche reputazionali, derivanti da eventuali condotte illecite tenute durante la precedente gestione.

La nuova proprietà, infatti, con un nuovo management, ha già intrapreso iniziative legali contro la vecchia proprietà innanzi alla giurisdizione Britannica”. E’ quanto si legge in una nota della società.