guardia di finanza
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – I finanzieri di Castrovillari hanno scoperto, in una sala interna appositamente adibita al gioco di un bar di Altomonte (CS), tre apparecchi privi dei certificati di conformità nonché del collegamento alla rete telematica di controllo delle giocate.

All’esito di un’accurata ispezione dei congegni, oltre alla completa assenza di tali documenti è stata rilevata l’alterazione delle ordinarie caratteristiche di gioco, sia di durata temporale della singola partita, sia in riferimento alla quota di giocata massima possibile. Tutte irregolarità che, di fatto, riducevano ulteriormente al minimo le possibilità di vincita dei giocatori. All’esito dell’attività ispettiva le Fiamme Gialle hanno sottoposto a sequestro le slot ed hanno provveduto ad irrogare al gestore del bar, nonché al proprietario degli apparecchi, una multa di 20.000 euro per ciascun apparecchio irregolare. Per l’esercente, altresì, è prevista anche la sospensione da uno a trenta giorni della licenza per l’esercizio dell’attività.

Commenta su Facebook