Nell’ambito di un servizio di controllo rivolto agli esercizi commerciali, con particolare riferimento alle sale giochi e circoli privati, gli Agenti della Polizia di Stato della Divisione Amministrativa della Questura di Foggia hanno controllato varie attività nel quartiere Candelaro.

In particolare è stato accertato che un esercizio, nonostante l’insegna esterna, era chiuso da circa un anno. Un bar caffè è risultato regolare al controllo amministrativo, mentre in un altro bar, risultato regolare per il possesso delle licenze, è stata riscontrata la presenza di due apparecchi sprovvisti di nulla osta per l’utilizzo e non collegati alla rete prevista.

I due apparecchi sono stati sottoposti a sequestro e la proprietaria è stata sanzionata con una multa di 2000 euro.