carabinieri

I carabinieri di Giugliano in Campania, in provincia di Napoli, hanno denunciato un 49enne del posto per l’esercizio illecito di giochi d’azzardo. I militari lo hanno sorpreso a gestire una sala giochi priva di qualsiasi autorizzazione in un locale che aveva preso in affitto, in cui era presente un angolo bar (anch’esso senza autorizzazione).

Le forze dell’ordine hanno sequestrato 11 slot machine (videopoker di vecchia generazione) prive di numero di matricola e senza che fossero collegate all’agenzia del monopolio di Stato. Sono stati inoltre posti sotto sequestro anche numerosi gettoni.

Commenta su Facebook