calcio

La prossima settimana la Lega calcio tedesca (DFL) lancerà un’applicazione per contrastare la manipolazione delle partite. Attraverso questa i giocatori potranno presentare reclami in modo anonimo.

“Non importa quanto siano protetti dai loro stipendi alti e dalla loro forte presenza nei media, c’è sempre un rischio”, ha spiegato Carsten Thiel von Herff, difensore civico della DFL e della Federcalcio tedesca (DFB). I responsabili del calcio tedesco – si legge su Repubblica.it – vogliono sensibilizzare soprattutto i giovani giocatori sui pericoli della dipendenza da scommesse e manipolazioni.

“È molto importante che i ragazzi si rendano conto che si fanno del male con le scommesse, con le manipolazioni delle partite”, ha detto Andras Nagel, direttore di Sports and Performance della DFL. Ai giocatori è proibito scommettere o manipolare le partite e offrire informazioni privilegiate. Hanno anche l’obbligo di segnalare le irregolarità, sia attraverso una linea telefonica e presto attraverso una applicazione. Le scommesse sulla prima e sulla seconda Lega del calcio tedesco sono un affare redditizio e costituiscono una sfida per i dirigenti.

Commenta su Facebook