Print Friendly, PDF & Email

SCOMMESSE – Un nuovo procedimento su raccolta abusiva di scommesse emerge dalla Procura della Repubblica di Palermo, che vede coinvolti ben 116 indagati.

A questi si contesta l’associazione a delinquere finalizzata alla raccolta di scommesse ai sensi dell’art.4 legge 401/89 per conto di bookmaker maltese privo della concessione italiana.

La Procura ha notificato gli avvisi di garanzia dovendo chiedere al Giudice per le indagini preliminari la proroga delle stesse.

Al momento non si fa menzione di misure cautelari personali.

Il procedimento si pone nel solco che già ha visto in tempi recenti l’instaurazione di altri procedimenti penali sempre in tema di scommesse, nel cui contesto sono state però spiccate importanti misure cautelari personali, in parte ancora in esecuzione.

Commenta su Facebook