Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) Dopo i pimi controlli sul rispetto dell’ordinanza comunale che impone limiti orari al funzionamento delle slot arrivano a Sassari anche le sanzioni. Sono infatti cinque le sale slot che non hanno rispettato gli orari di apertura stabiliti dall’ordinanza e per le quali lo sportello unico per le attività produttive ha disposto la temporanea sospensione. Ma a quanto risulta ulteriori provvedimenti sono nel cassetto per altre sale che più volte hanno tenuto in funzione le apparecchiature nonostante i divieti. In particolare tra il gestore di una sala e il Comune di Sassari c’è un contenzioso in atto al Tribunale amministrativo.Per il momento le sanzioni si sono concretizzate in tre giorni di chiusura. L’ordinanza del sindaco, datata 28 aprile e poi rivista e corretta il 26 giugno scorso, dispone che all’interno delle sale e dei bar le slot possano essere accese dalle 10 sino alle 13. Dopodiché dalle 18 sino all’una di notte, ma solo per le vlt.

Commenta su Facebook