Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Ancora un episodio dubbio, ancora un rischio sventato per gli appassionati di scommesse. Stavolta l’intervento riparatore è stato messo a segno del concessionario di gioco DomusBet che ha voluto salvaguardare alcune giocate piazzate sul posticipo di Serie A, Roma – Inter.

 

Il match, come noto terminato con il risultato di 2-1 è stato deciso da una rete messa a segno al 76’ frutto di un calcio piazzato e di due successive deviazioni di testa: la prima del giallorosso Manolas , la seconda involontaria di Icardi. In un primo momento la Lega di Serie A, competente sulla materia, aveva attribuito la marcatura all’attaccante della Roma, poi però, la successiva deviazione di Icardi è stata ritenuta decisiva ai fini del gol. Dunque modifica sul tabellino ufficiale, e gol che da Manolas si trasforma in un autorete di Icardi.

 

Per gli scommettitori, in particolare per quelli affezionati alle giocate scorecast cha abbinano i marcatori con i risultati esatti, un netto cambio di prospettiva. Inevitabile, soprattutto, che le giocate prima vincenti si trasformassero in carta straccia, dato il valore assoluto delle decisioni della Lega di Serie A.

 

DomusBet, ancora un sito di gioco servito dal provider Microgame, ha deciso però di salvaguardare i tagliandi in un primo momento considerati vincenti, accreditando bonus equivalenti agli importi vinti nel caso fosse stata attribuita a Manolas la rete. Una decisione, quella dell’operatore catanese, che tende a salvaguardare lo scommettitore dalla frustrazione di vedersi rifiutata in cassa, una giocata invece ritenuta vincente.

Commenta su Facebook