Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) Slitta ancora l’intesa tra il Governo e gli Enti locali sul provvedimento che dovrà disciplinare la distribuzione delle slot machine sul territorio. L’intesa, che probabilmente
ora arriverà solo dopo il referendum del 4 dicembre, non sarà sancita questo pomeriggio in Conferenza Unificata. Il vice presidente della Conferenza delle Regioni e governatore della Liguria, Giovanni Toti, ha spiegato che “il rinvio è stato deciso perchè insieme al Governo abbiamo accolto una richiesta dell’Anci”.

“Abbiamo chiesto un rinvio, vogliamo tenere le distanze anche per sale A e capire bene quali siano le differenze tra sale A e sale B. La zona vicino le scuole, ad esempio, vorremmo tenerla libera da sale. La seconda questione sono gli orari: il Governo continua a proporre 10-12 ore ma noi ne vorremmo 8”. Conferma il presidente dell’Anci, Antonio Decaro, al termine della Conferenza Unificata . “Penso che le posizioni possano conciliarsi, è un tema molto sensibile e credo sia nell’interesse di tutti raggiungere un accordo”, aggiunge Decaro spiegando le ragioni per cui l’Associazione dei Comuni ha chiesto un “approfondimento”.

Commenta su Facebook