Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) Polonia, ad un anno dalla introduzione della nuova legge sul gioco d’azzardo online il 60% del mercato è ancora in mano agli operatori irregolari.

E’ quanto evidenzia un recente rapporto della Legalnie. Il report sottolinea che sono 1.615 i domini bloccati nell’ultimo anno. È interessante notare che i principali operatori di scommesse come Betsson, Titanbet e Intertops sono stati tra quelli bloccati.

Il rapporto ha rilevato che nell’ultimo anno gli operatori polacchi hanno autorizzato 396 milioni di PLN ma anche che il ministero delle finanze potrebbe aumentare tale importo a 594 milioni di PLN se si rafforzasse la sua posizione sulle operazioni senza licenza.

I legislatori polacchi hanno recentemente annunciato che nonostante l’elevata aliquota fiscale sui servizi di gioco con licenza, lo spazio regolamentato del paese ha realizzato un fatturato di 3,3 miliardi di PLN (circa 962,6 milioni di dollari) lo scorso anno, rispetto a 1,7 miliardi di PLN registrati nel 2016.

 

Commenta su Facebook