Martedì 31 agosto i poliziotti della squadra amministrativa e gli agenti di polizia locale della squadra attività economiche di Padova hanno effettuato un controllo congiunto in tre esercizi.

In particolare in un parrucchiere gestito da un nigeriano hanno trovato tre pregiudicati senza mascherina e per questo è scattata la chiusura per 5 giorni per le violazioni alle norme anti-Covid e la multa di 400 euro, a cui si è aggiunta l’ammenda di 250 euro perché il responsabile era assente. Da una porta si accedeva poi a una sala scommesse, anche questo è illecito: altri 250 euro di multa. Nella sala da gioco c’era un uomo con precedenti e sul quale pendeva un provvedimento di espulsione. Lo riporta padovaoggi.it.