La Guardia di Finanza, Comando di Messina, ha individuato un circolo di Messina nel quale, nonostante le misure previste in emergenza Coronavirus che impongono la chiusura delle attività commerciali, si continuava ad accogliere i soci.

All’interno sono state sorprese 4 prdone intente a giocare a ramino.

Nei confronti del rappresentante legale del circolo e dei quattro avventari sono state contestate sanzioni amministrative, proponendo al competente Ufficio Territoriale del Governo la sanzione accessoria della sospensione della attività dino a 30 giorni.