mef
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Nei primi sei mesi del 2017 le entrate tributarie erariali, accertate in base al criterio della competenza giuridica, ammontano a 205.168 milioni di euro, (+1.691 milioni di euro, pari a +0,8 per cento) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

E’ quanto rende noto il MEF. Le imposte dirette risultano pari a 110.643 milioni di euro (-1.065 milioni di euro pari a -1,0 per cento) in diminuzione per effetto del differimento delle scadenze di versamento dei tributi in autoliquidazione, nonché di quei tributi le cui scadenze sono coincidenti con quelle di versamento del saldo delle dichiarazioni stesse. Le imposte indirette ammontano a 94.525 milioni di euro (+2.756 milioni di euro, pari a +3,0 per cento). Le entrate totali relative ai giochi (che includono varie imposte classificate come entrate erariali sia dirette che indirette) sono risultate pari a 7.000 milioni di euro (–80 milioni di euro, pari a –1,1%); considerando solo le imposte indirette, il gettito delle attività da gioco (lotto, lotterie e delle altre attività di gioco) è di 6.817 milioni di euro (–76 milioni di euro, pari a –1,1%).

Commenta su Facebook