La Ragioneria dello Stato rende disponibile il Conto Riassuntivo del Tesoro al 29 febbraio 2020. Dal settore giochi e scommesse entrate per oltre 1,4 miliardi di euro.

Nei primi due mesi dell’anno la Categoria giochi, Lotto e altre attività di gioco ha garantito allo Stato entrate per ooltre 1,4 miliardi di euro. Lo certifica la Ragioneria dello Stato.

Advertisement

Nello specifico si parla di 178.805.743,10 euro come proventi dal Lotto, 1.064.940.550,14 euro a titolo di Preu da slot e Vlt, 42.157.194,44 euro da Proventi delle attività di gioco, 55.302.652,31 euro Quota del 40 per cento dell’imposta unica sui giuochi di abilità e sui concorsi pronostici, 9.687.066,48 euro a titolo di diritto fisso erariale sui concorsi pronostici.

A queste somme vanno aggiunti 29.422.499,03 come Proventi derivanti dal gioco del bingo e 91.444.610,72 euro a titolo di roventi relativi ai canoni di concessione per la gestione della rete telematica relativa agli apparecchi da divertimento ed intrattenimento ed ai giochi numerici a totalizzatore nazionale.