Print Friendly, PDF & Email

Tramite un visore Oculus sarà possibile vivere l’esperienza dei giochi live a 360 gradi

Medialive, software provider specializzato in giochi di casinò con croupier dal vivo, presenta in fiera Enada a Rimini, dal 15 al 17 Marzo 2017, la prima roulette live al mondo in realtà virtuale.

I visori di realtà virtuale stanno prendendo piede anche nel settore del gaming come anticipa una ricerca effettuata da Juniper research: “Mobile & Online Gambling: Casinos, Lotteries, Betting & VR 2016-2021”. Le puntate effettuate da realtà virtuale (VR) cresceranno dai 58 milioni di dollari dell’anno in corso a oltre mezzo miliardo entro il 2021, con un incremento pari all’800%.

Grazie alla nuova tecnologia sviluppata da Medialivecasino è ora possibile giocare alla roulette live, tramite un visore di realtà virtuale, per vivere un’esperienza di gioco a 360 gradi. Il giocatore si troverà di fronte al tavolo di roulette e potrà muoversi all’interno del casinò di Medialive, aumentando così il realismo del gioco.

Angelo De Gobbi, head of sales & marketing di Medialivecasino, ci spiega: “Il nostro obiettivo è trovare delle soluzioni innovative per conquistare un nuovo target di giocatori e grazie alla realtà virtuale possiamo finalmente attrarre i Millennials che fino ad oggi sono stati poco interessati ai giochi live. Questa soluzione permette inoltre di fidelizzare i clienti VIP offrendo loro una gift box già configurata per poter fruire della nuova esperienza a 360 gradi.” Infine Angelo De Gobbi ci tiene a precisare: ” Nel caso dei giochi live, più che di realtà virtuale sarebbe corretto parlare di realtà aumentata, infatti da noi non c’è nulla di virtuale, tutta l’esperienza di gioco si basa su elementi reali.”

Durante la fiera di Rimini sarà possibile provare il visore di Medialive presso lo stand di Gamenet che ha dedicato un corner a questa nuova soluzione di gioco.

Commenta su Facebook