“Il Governo si appresta a fare un regalo alla criminalità organizzata. Prorogando tutte le attuali concessioni per il gioco d’azzardo e rinviando le nuove modalità di gara. Il precedente Governo PD aveva contrastato il fenomeno dell’azzardo.

Che rappresenta una principale fonte di guadagno per le mafie. Il Partito Democratico al Governo aveva inoltre previsto il cambio delle slot, per sostituire quelle obsolete con altre moderne, in grado di bloccare l’accesso ai minori. Ma i 5stelle, dopo aver promesso in campagna elettorale la lotta all’azzardo, si rimangiano tutto. Non stupisce questo atteggiamento dell’attuale maggioranza. Hanno già modificato in maniera becera la gestione della confisca dei beni, con una nuova procedura che rischia di rimandare l’oggetto sequestrato nelle mani del proprietario o di un suo prestanome. Il favoreggiamento del gioco d’azzardo è in linea con quanto fatto finora dai gialloverdi”.

È quanto dichiara la Senatrice PD Laura Garavini, componente Commissione Antimafia, Vicepresidente Commissione Difesa.

Commenta su Facebook