Entrate garantite da slot e Bingo nella Manovra finanziaria per il 2020. Tra le misure allo studio la proroga onerosa per le concessioni del Bingo.

Dalle concessioni delle “macchinette” in scadenza a marzo del 2022 alla proroga onerosa delle gare per le concessioni del bingo e delle scommesse.

Anche se le concessioni delle macchinette – tecnicamente apparecchi da intrattenimento – sono in scadenza nel 2022, l’avvio della procedura con la scrittura delle regole per il nuovo bando di gara nella prossima manovra per il 2020 è quasi un passaggio obbligato. Una volta definite in manovra le regole, infatti, a fine 2021 l’amministrazione potrà bandire la gara, assegnare le nuove concessioni e incassare almeno una parte delle somme attese. Per il saldo i concessionari vincitori delle gare saranno chiamati a saldare il conto con l’avvio vero e proprio delle nuove concessioni a partire dal 2022.

Lo anticipa il quotidiano economico il Sole 24Ore.