A seguito di controlli effettuati da parte del Corpo di Polizia Roma Capitale è stata riscontrata attività di gioco durante l’orario previsto di sospensione del servizio, con apparecchi in funzione e avventori presenti all’interno di una sala scommesse alla Garbatella.

Atteso il mancato rispetto delle limitazioni e degli obblighi imposti dalle vigenti normative, la licenza per l’esercizio delle scommesse e l’uso dei sistemi di gioco è stata sospesa temporaneamente, con conseguente chiusura del locale.

Inoltre, durante le operazioni di chiusura del locale, veniva ulteriormente riscontrata la presenza di un avventore intento a giocare alle slot in orario non consentito nonché la presenza di un minorenne nell’area destinata alla raccolta delle scommesse, violazioni per le quali saranno richiesti ulteriori provvedimenti.