Mancato rispetto di limiti orari e distanziometro. Multa salata per un bar di Nichelino (TO). Dopo aver accertato l’inosservanza delle ordinanze comunale e regionale, la polizia municipale ha infatti sanzionato il titolare per ben 11mila euro, oltre allo spegnimento di quattro slot.

L’operazione si inserisce nel quadro dei controlli a tappeto messi in atto dall’amministrazione comunale per contrastare l’uso degli apparecchi nei locali pubblici.

Commenta su Facebook