Il CEO della Malta Gaming Authority, Heathcliff Farrugia, ha riferito al suo staff che non rinnoverà il suo contratto presso il regolatore del gioco d’azzardo

Secondo quanto riferisce il quotidiano maltese MaltaToday il CEO della Malta Gaming Authority, Heathcliff Farrugia, ha annunciato al personale che non rinnoverà il suo contratto alla MGA.

MaltaToday aggiunge che anche il direttore generale per le autorizzazioni della MGA, Karl Brincat Peplow è pronto a lasciare il suo incarico.

Farrugia è entrato a far parte di MGA come chief operations officer nel 2014, dove ha ricoperto questa posizione per due anni, fino a quando è passato al dipartimento Regulatory per ricoprire il ruolo di Chief Regulatory Officer (CRO) nel 2016.

È stato membro del consiglio di sorveglianza e ha presieduto il comitato Fit & Proper, incaricato della valutazione dell’idoneità e dell’adeguatezza delle persone e delle aziende che richiedono una licenza MGA.

Prima di entrare in MGA, Heathcliff ha trascorso la maggior parte della sua carriera nel settore delle telecomunicazioni, in particolare con Vodafone Malta, dove ha ricoperto varie posizioni manageriali.

Nel 2017 è stato nominato CEO di MGA.

Brincat Peplow è entrato a far parte di MGA nel 2009 come revisore dei sistemi e finanziario.