malta
La nuova legge sul gioco d’azzardo, approvata dal Parlamento maltese l’8 marzo 2018, unitamente alla legislazione sussidiaria e agli strumenti vincolanti emessi dalle autorità che stabiliscono i processi e le procedure dettagliate che costituiscono il quadro normativo per il settore dei giochi, è entrata in vigore oggi, 1 agosto 2018, dopo essere stata sottoposta al processo di sistema di informazione tecnica UE (TRIS), così come prevede la direttiva 2015/1535 dell’Unione europea.

Il nuovo quadro eleva il profilo giurisdizionale di Malta da un punto di vista normativo rafforzando il ruolo di supervisione della MGA, in particolare le funzioni di compliance e enforcement dell’Autorit. Ciò è in linea con gli sviluppi di interventi riguardanti la lotta al riciclaggio di denaro e alla lotta al finanziamento del terrorismo.

Il nuovo quadro normativo consente inoltre all’Autorità una maggiore efficacia nel processo decisionale, eliminando gli oneri normativi non necessari , rafforzando allo stesso tempo la supervisione e concentrando gli sforzi del regolatore in aree che presentano un profilo di rischio più elevato.

Inoltre, la riforma migliora gli standard di protezione dei consumatori e le misure di gioco responsabili, promuovendo al tempo stesso un approccio alla regolamentazione basato sul rischio. Fornisce alla MGA poteri più ampi nei settori della conformità e dell’applicazione e stabilisce norme obiettive per incoraggiare l’innovazione e lo sviluppo.

Sottolineando l’importanza di questa legge, il CEO della MGA, Heathcliff Farrugia, ha dichiarato: “Oggi  è uno dei giorni più importanti nella storia della MGA. Anni di duro lavoro finalmente si realizzano. Vorrei ringraziare tutti coloro che sono coinvolti nel rendere il nuovo quadro normativo una realtà, in particolare il mio predecessore, Joseph Cuschieri, per la lungimiranza nell’ avviare questo progetto, il segretario parlamentare On. Silvio Schembri e il governo maltese in generale per il costante supporto e impegno, e in particolare per il personale della MGA per il loro instancabile lavoro nello sviluppo e nell’attuazione del nuovo regime legale.

Questo è l’inizio di un nuovo capitolo nella regolamentazione dei giochi maltesi. Si basa sui fondamenti delle precedenti leggi e autorizza l’Autorità a rafforzare ulteriormente il modo in cui regola l’industria. “

Fatte salve le disposizioni transitorie previste, questo schema è applicabile agli operatori di giochi a distanza a partire dal 1 ° agosto 2018, mentre gli operatori terrestri saranno soggetti a queste nuove leggi a partire dal 1 ° gennaio 2019.

Commenta su Facebook