La lotteria nazionale cinese ha registrato vendite per 35,85 miliardi di CNY (5,35 miliardi di dollari USA) a settembre, in calo dell’1,5% su base annua ma in crescita del 3,1% rispetto ad agosto secondo i dati pubblicati dal Ministero delle Finanze cinese.

Nonostante il leggero calo rispetto alle vendite di settembre 2019, i numeri riflettono la ripresa da parte della lotteria nazionale che ha subito un calo del 41,7% nei primi sei mesi dell’anno a causa delle restrizioni Covid-19.

Le vendite per i primi nove mesi del 2020 sono ora in calo solo del 27,0% a 230,68 miliardi di CNY (34,43 miliardi di dollari).