lotteria scontrini
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Doveva partire il primo gennaio 2018, ma per la lotteria degli scontrini bisogna aspettare ancora. La piattaforma e il software per la lotteria dovevano essere realizzati dalla Sogei, che però ha curato il software dello spesometro, il sistema di trasmissione delle fatture telematiche.

Il guaio è che pochi giorni fa lo spesometro è stato bloccato dopo la scoperta di un buco che permetteva di consultare e addirittura modificare i dati comunicati all’Agenzia delle Entrate. Il timore del governo è che il caos dello spesometro si possa ripetere con la lotteria degli scontrini. Con un effetto moltiplicatore visto che i dati da trasmettere sarebbero di più, e anche più sensibili, rispetto a quelli delle fatture telematiche. Tutto fermo, dunque. Tutto rinviato a data da destinarsi, con apposita norma da inserire nella prossima legge di Bilancio.

Commenta su Facebook