L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli fa sapere che  nella settimana dal 4 all’8 novembre, attraverso i funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli in servizio presso l’Ufficio Monopoli per la Lombardia, con la partecipazione dei colleghi degli Uffici delle Dogane e con la collaborazione della Guardia di Finanza, della Polizia di Stato e dei Carabinieri, hanno eseguito il controllo di 165 esercizi, tra verifiche dirette e da remoto.

Dai controlli effettuati direttamente in loco, sono stati individuati 10 esercizi irregolari, con violazioni che spaziano dal divieto di gioco ai minori alla presenza di apparecchi con varie irregolarità.

L’operazione, rientrante nell’ambito delle campagne di controlli interforze che vengono condotte periodicamente a livello nazionale su impulso del “Comitato per la prevenzione e la repressione del gioco illegale, la sicurezza del gioco e la tutela dei minori”, con il suo importante dispiego di forze va considerata un forte segnale di prevenzione nei confronti del gioco illegale oltre che un rassicurante messaggio di costante presidio del territorio. (foto di repertorio)