scommesse
Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – «Stiamo ragionando su come vietare o limitare le scommesse nelle serie minori e come garantirci dal rischio di infiltrazioni nel capitale sociale oltre che nelle attività collaterali alle società. Il dato positivo è che rispetto all’inizio ora registriamo un clima sicuramente giù positivo e collaborativo. Il nostro obiettivo è chiudere entro l’estate, entro il 21 settembre. Avremmo voluto chiudere entro la pausa estiva ma dobbiamo sentire ancora Malagò e Lotti».

E’ quanto dichiarato ieri da Marco Di Lello, deputato, coordinatore del Comitato mafia e sport e segretario della Commissione Parlamentare Antimafia, a margine di una conferenza stampa tenutasi in prefettura a Genova.

Commenta su Facebook