Print Friendly, PDF & Email

(Jamma) – Il 6 luglio scorso si è tenuto un incontro tra l’Associazione AS.TRO – Confindustria sit e il Sottosegretario al M.E.F., on. Pierpaolo Baretta, finalizzato ad un approfondimento sulle criticità “di sistema”, attinenti gli apparecchi AWP, ed in particolare:

a) la problematica fiscale relativa all’allineamento del pay out dei congegni in rapporto all’elevazione del PREU stabilito dalle due ultime manovre di bilancio,

b) la tutela dei soggetti della filiera nel modello industriale e distributivo, ovvero la salvaguardia, tramite accurata riqualificazione, degli attori economici e delle location,

c) il varo della nuova AWP con gioco autorizzato da remoto, come soluzione necessaria al miglior controllo e all’ottimale tutela socio-sanitaria dell’utenza di gioco.

“In un clima di cordialità, – precisa l’associazione AS.TRO in una nota – l’analitica disamina delle molteplici complessità affrontate ha fatto convergere le parti sulla necessità di affrontare sinergicamente tutti i temi, al fine di scongiurare l’acuirsi delle criticità.

Si è convenuto di studiare modelli evolutivi che possano effettivamente accompagnare la salvaguardia della rete generalista di bar e tabacchi, unitamente ad un ruolo (giuridico e industriale) che collochi il gestore di AWP in un perimetro normativo di tutela, sia per gli interessi pubblici che per quelli dell’economia di settore. A tal fine le parti hanno convenuto di incontrarsi nuovamente a breve per valutare i percorsi necessari a conseguire gli obiettivi prefissati.

Commenta su Facebook