Il regolatore svedese del gioco d’azzardo riferisce che il mercato locale è cresciuto del 3,2% su base trimestrale.

Svezia.- Il regolatore del gioco d’azzardo svedese, Spelinspektionen , ha riferito che il mercato locale è cresciuto del 3,2% nel secondo trimestre rispetto al precedente. Il fatturato netto nel mercato svedese è stato di € 598,3 milioni nel secondo trimestre.

Le informazioni basate sui dati dell’Agenzia delle Entrate Svedese sulle imposte sono solo preliminari e Spelinspektionen ha dichiarato che adeguerà i numeri nel prossimo futuro. Il regolatore ha affermato che circa il 91% di tutte le attività di gioco d’azzardo nel mercato svedese è transitato attraverso siti autorizzati.

Delle entrate complessive, quasi il 56,7% è stato generato dai giochi online. Si è passati da € 313 milioni nel primo trimestre a € 322 nel secondo trimestre, al 30 giugno.

I numeri di Svenska Spel nel secondo trimestre non sono stati positivi come previsto. I ricavi delle lotterie e delle slot machine terrestri sono diminuiti da € 132 milioni nel primo trimestre a € 131 milioni nel secondo. Casino Cosmopol ha aumentato i ricavi del 4,7% a € 22,8k.

Alla fine del secondo trimestre del 2019, quasi 37.520 persone erano iscritte al registro nazionale delle auto-sospensioni tramite Spelpaus.se. Alla fine di agosto 2019, il numero era aumentato a poco più di 39.000 persone.

Commenta su Facebook