Print Friendly, PDF & Email

Global Starnet inaugura il primo giorno della fiera ENADA Primavera con le ultime novità per gli apparecchi da intrattenimento e presenta per la prima volta, nel proprio stand di oltre 700 mq (PAD. A7, Stand 135), 3 nuove linee di prodotto per le VLT, con soluzioni all’avanguardia mai presentate fino ad ora in Italia nella tecnologia e nel concept di gioco.

“Erano diversi anni – ha commentato il CEO di Global Starnet Mike Chahal – che nel settore delle VLT non si assisteva all’introduzione di nuovi prodotti e, sebbene come concessionari la filiera dei prodotti non sia il nostro obiettivo principale, come azienda ci siamo decisi ad investire direttamente per contribuire, anche sul lato dell’offerta, a migliorare il settore sia per quanto riguarda l’esperienza di gioco che la sua attrattività”. “Impegnarci al massimo per dare un contributo di qualità – ha concluso Chahal – è sempre stato nel nostro DNA, lo abbiamo sempre fatto come concessionario raggiungendo i livelli più alti di efficienza nel servizio di raccolta e riscossione del gettito fiscale, siamo convinti di averlo fatto anche stavolta con un’offerta di giochi nuova e di grande livello”.

Tra i nuovi modelli presentati al mercato, una linea arriva dalla collaborazione con la società leader in Europa Euro Games Technology (EGT), fondata in Bulgaria nel 2002 e mai presente direttamente in Italia fino ad ora. Si tratta di prodotti VLT già affermati a livello mondiale e molto competitivi e apprezzati dai giocatori, ma che vengono introdotti per la prima volta in Italia e si presenteranno altamente competitivi con le migliori macchine esistenti nel mercato italiano. Questa linea, che sarà disponibile sul mercato entro giugno di quest’anno, in una forma iniziale sarà presente in 3 cabinet e 5 titoli.

Dalla partnership con Nazionale Elettronica, storica azienda italiana operante sia nella produzione di apparecchi che di schede, nasce una proposta, disponibile sul mercato da settembre 2017, che trasferirà su VLT i principali titoli storici dell’azienda di Faenza sviluppati per AWP. Anche in questo caso l’offerta iniziale riguarderà 2 cabinet e 5 titoli.

La terza e ultima novità di Global Starnet, sicuramente la più innovativa, è l’introduzione per la prima volta assoluta in Italia di un nuovo concept di gioco VLT in multi-player, tramite le Big Six di Interblock. A differenza delle altre proposte presentata ad ENADA, già certificate, per l’innovatività del prodotto multi player la certifcazione è ancora in corso di ottenimento e Global Starnet ha già avviato il percorso tecnico ed istituzionale con gli enti competenti necessario per ottenerla. Allo stesso tempo è stato già siglato un contratto con i produttori per rendera questa piattaforma operativa nel più breve tempo possibile e, comunque, entro la fine del 2017.

Secondo Diego Mendez, responsabile della business unit VLT di Global Starnet “la nostra decisione di definire nuovi prodotti ha arricchito le nostre competenze sia tecnologiche che umane”. “Dopo un investimento di oltre un anno – ha concluso Mendez – in cui abbiamo coinvolto uno staff interno di 15 persone che si è interfacciato con altrettanti tecnici di EGT e della piattaforma per il multiplaying abbiamo visto rafforzate le nostre competenze e acquisito nuove professionalità che sono asset importanti per un’azienda come la nostra”.

Infine, sempre in materia di novità e di servizi agli operatori, Global Starnet in relazione alla nuova normativa e in previsione dell’arrivo delle nuove AWP da remoto ha intenzione, in accordo con i più importanti produttori di apparecchi e giochi, di proporre una nuova forma di noleggio, denominata AWP Rent, che prevede dei servizi in esclusiva quali:

Diritti AWP-remote.
Pagamento a consumo (in % sul coin-in) o pagamento fisso/giorno con una gestione del pagamento. perfettamente rendicontata (e consultabile online o via APP).
Protezione totale da eventuali cambi normativi legati all’eventuale variazione del payout.
Nessun costo di aggiornamento del software, eseguito su semplice richiesta e insindacabile giudizio del cliente.
Vasto e costante assortimento giochi, sia mono che multi-gioco.
Nessun costo di riparazione scheda.
Gelatine, manuale e sigilli compresi nella fornitura.
Un aggiornamento del software (a costo zero) che consenta di mantenere elevato il coin-in del parco, sfruttando anche l’effetto novità del prodotto.
Nessun costo di rilascio N.O.E.
Gestione logistica rapida ed efficace, affidata al partner tecnologico prescelto.
Deducibilità fiscale nell’anno dei canoni di renting operativo.

Commenta su Facebook