L’ispettorato svedese del gioco ha deciso di emettere per AG Communications e Mandalorian Technologies Limited (ora di proprietà di PAF Multibrand Limited) un avvertimento con una penale a causa di violazione della disposizione del bonus nel cap. Sezione 9 del Gaming Act (2018: 1138). 

La decisione è stata impugnata, dopodiché il tribunale amministrativo di Linköping ha respinto il ricorso il 15 giugno 2020. La decisione dell’Ispettorato svedese del gioco, pertanto, non è stata quindi modificata.

AG Communications e Mandalorian Technologies Limited non hanno presentato ricorso contro le sentenze del tribunale amministrativo.