spagna

Il mercato del gioco d’azzardo online in Spagna registra, nel periodo compreso tra luglio e settembre 2018, un incremento del 29,9%

Il GGR, Gross Gaming Revenue, riferibile al terzo trimestre 2018 è stato di € 181,9 milioni, ovvero un aumento dell’8,84% rispetto al trimestre precedente e del 29,98% rispetto allo stesso trimestre del 2017.

Incremento anche per le giocate e le vincite, mentre la spesa per il marketing è diminuita del 6,39% rispetto al trimestre precedente.

I 181,9 milioni di euro del GGR sono distribuiti in 97,94 milioni di euro in scommesse (53,84%); 3,14 milioni di euro nel Bingo (1,73%); 60,71 milioni di euro nei giochi da Casinò (33,37%), 0,32 milioni di euro in Contest (0,17%) e 19,81 milioni di euro in Poker (10,89%).


Scommesse

Il segmento delle scommesse registra tasso di crescita rispetto al trimestre precedente dell’11,8% e del 27,8% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente. La crescita è dovuta principalmente alle scommesse sportive che sono cresciute del 16,18% e le scommesse convenzionali del 6,72% rispetto al trimestre precedente.

 

Bingo

Il bingo ha registrato un calo del -4,16% rispetto al trimestre precedente e un aumento dell’11,26% rispetto allo stesso trimestre del 2017.

 

Casinò

Nel segmento dei casinò si è registrata una crescita del 7,5% rispetto al secondo trimestre del 2018 e un tasso di variazione annuale del 38,88%. Questa crescita è dovuta principalmente al comportamento delle macchine da gioco dal suo lancio in produzione nel 2015 e ha portato a quote di mercato sempre più alte del casinò.

 

Poker

Il poker registra in questo terzo trimestre del 2018 un aumento dell’1,87% rispetto al trimestre precedente e un aumento del 35,11% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente. L’aumento è dovuto principalmente al poker cash che registra un tasso di variazione trimestrale positivo del 7,1%.

La spesa per il marketing nel trimestre è stata di 75,86 milioni di euro, con una crescita annuale del 56,28% e suddivisa in 7,42 milioni di euro in spese di affiliazione; € 3,5 milioni di sponsorizzazioni; promozioni 28,56; e pubblicità 36,38 milioni di euro.

La media mensile degli utenti attivi è 812.007, il che implica una crescita del 30,71% rispetto allo stesso trimestre dell’anno precedente. La media mensile delle nuove registrazioni è di 232.012 utenti, con un calo annuo del -1,93%.

Il fatto più rilevante dal punto di vista normativo, dal gennaio 2018, è l’apertura di operazioni di liquidità condivisa per il poker, con Francia e Portogallo. Da allora, tre operatori hanno avuto cominciato a operare con questi paesi.

Commenta su Facebook